Parere Sul Voip


Se avete sentito parlare di Voip, sicuramente sapete che è tecnologia che fa risparmiare sui costi delle telefonate, avendo a disposizione una linea adsl. In particolare il risparmio è molto consistente sulle chiamate interurbane/internazionali. Quasi tutti gli uffici scelgono di adottare questa tecnologia, non nuova ma che solo recentemente, grazie alla diffusione della banda larga ha attirato l'attenzione di aziende ma anche privati.

Personalmente, ritengo che una persona normale che fa un moderato utilizzo del telefono non trarrebbe un vantaggio significativo dal voip. In questo caso il vantaggio potrebbe risiedere però nella possibilità di avere una linea telefonica aggiuntiva, personale, con costi ridottissimi.

Chi invece utilizza molto il telefono, può 'addentrarsi' nelle offerte degli operatori voip, sempre che non abbia già attivato profili flat con il proprio operatore telefonico. Telecom ad esempio fa pagare 15 euro mensili per telefonate illimitate in italia (solo fissi).

L'estate scorsa, per sperimentare questo voip, decisi di acquistare su ebay un ATA Voip, ovvero quell'apparecchio a cui collegare il router adsl ed un normale telefono di casa (fisso o cordless non fa differenza) che utilizzerà il voip.

Dopo una rapida configurazione dell'apparato ela sottoscrizione di un abbonamento di prova con l'operatore Vira (www.vira.it) ho potuto usufruire del servizio di prova gratuito (1 ora di telefonate) senza riscontrare problemi. Infatti poi mi sono abbonato regolarmente.

Il risparmio sulle telefonate è sempre molto sostanzioso, anche se può cambiare molto a seconda dell'utilizzo: circa il 50% nel mio caso (telefonate mediamente di 4-7 minuti).
La linea fornita è piena di funzionalità che nelle normali linee analogiche vanno pagate a parte: identificativo del chiamante, trasferimento chiamata, possibilità di far squillare più numeri contemporaneamente (tipo centralino), possibilità inviare e ricevere fax. Un'altra cosa che trovo molto utile è la consultazione online dei dettagli sulle chiamate, così da farsi dei conti esatti su costi e sul risparmio effettivo che si sta ottenendo.

Naturalmente, se decidete di abbonarvi con un operatore voip, riceverete tutto il necessario già configurato a casa vostra.

Scordatevi però, almeno per il momento, di abbandonare il canone telecom. Rischiate di entrare in un vortice di problemi mostruoso. Il monopolio c'è e ci sarà ancora per anni... Rischiate di pagare un canone aggiuntivo (in caso di linea senza fonia) o di dover richiedere una nuova attivazione se in un futuro decidiate di passare ad un altro operatore: in pratica dovete sempre passare per telecom, con conseguente pagamento dell'attivazione linea di ben 150 euro.

Il mio consiglio è: Voip subito sì, disdetta telecom poi! Così la transizione sarà più mite.

link=http://ilbello.com/howto/voip/guida.htm