Cammino - Gigi D'agostino

Sono legato, frastornato
da una storia, che non ha pi¨ storia
che mi mancherÓ, come l'aria...

Sono rovinato, sono sputtanato
nel sangue c'ho un valore che non va

sarÓ forse l'alcool, o che non mangio
nÚ frutta ne verdura mai

Sono eccitato al solo pensiero
di toccarla come piace a lei
Con il Santo Padre che mi fÓ un gesto:
mi raccomando che,
rimanga tra di noi!


E cammino cammino,
nel mio giardino
e come un soldatino...
tarataratÓ

E cammino cammino
e corro come un bambino
e sparo, al destino
tarataratÓ

Zingaro libero...
fino all'ultimo sorso, fino all'ultimo tiro

Baller˛, e...
in equilibrio
fino all'ultimo giorno
fino al prossimo giro

non posso fare male
nemmeno a un animale
nemmeno...
nemmeno a un moscerino


[motivo musicale]


Sono rallentato, sconcertato
e sono solo un numero

E alla televisione, all'inflazione
preferisco il surf

Preferisco andare in alto mare
e rischiare di restare lÓ
come un faro spento
in mezzo al vento,
e all'umiditÓ

E cammino cammino,
nel mio giardino
e come un soldatino...
tarataratÓ

E cammino cammino
e corro come un bambino
e sparo al destino...
tarataratÓ


Zingaro libero
fino all'ultimo sorso
fino all'ultimo tiro

baller˛, e...
in equilibrio...

sotto gli occhi distanti del nostro destino

Ma lasciatemi stare,
lasciatemi andare
non posso pensare
di fare del male...

nemmeno a un animale...
nemmeno a un fiorellino...
nemmeno...
nemmeno a un moscerino...

Versione originale: Dimitri Mazza - Cammino cammino
link: http://myspace.com/dimitrimazza

Ascoltata durante il Cammino di Gigi D'Agostino su m2o

Link correlati: